EscursioniFlora e Faunacervo in lontananza

IL FASCINO DI UN RICHIAMO SELVAGGIO

Escursione pomeridiana/crepuscolare sul versante assolato della val d’Ala per provare ad ascoltare il bramito del cervo e godere dell’affascinante luce del tramonto. Il bramito è un verso che i maschi dei cervi emettono durante la stagione degli accoppiamenti per determinare le dominanze e conquistare le femmine.

Salendo da Pian delle Pietre, effettueremo un percorso ad anello utilizzando il sentiero balcone alto fino all’alpe d’Attia, facendo delle pause per ascoltare il verso di questo splendido animale. Rientro al crepuscolo (dotarsi di illuminazione per camminare al buio)

NOTA 1: I cervi sono animali selvatici: si muovono ed agiscono secondo le loro esigenze, non è quindi sicuro al 100 % il loro avvistamento; possiamo però assicurare un’escursione in luoghi di pregio naturalistico e paesaggistico.

Questa gita è organizzabile anche in altri luoghi delle valli, contattaci se sei interessato

 

cervo maschio con femmine al seguito

Partenza: Pian delle Pietre, Ala di Stura (1200 m)

Tipologia: anello

Dislivello: 500 m circa

Quota max.: 1740 m

Impegno fisico: medio impegno per escursionisti in buona forma di salute (alcuni tratti di salita ripida)

Difficoltà tecniche: E – sentieri di montagna

Indicazioni per lo svolgimento delle escursioni in sicurezza in periodo emergenza Covid-19

Prenota compilando il form

    2 commenti

      • salve, solitamente due giorni prima la data dell’escursione valutiamo se attivare una o due guide o attivare o meno la gita, nel caso ci sia ancora posto anche il giorno prima accettiamo nuove iscrizioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Post comment