In evidenzaTrekkingPanorama verso la val Servin

TREK AD ANELLO DI DUE GIORNI ALLA TESTATA DELLA VAL D’ALA

Il Balme Trekking Tour (BTT) è un percorso che si svolge partendo dal villaggio alpino di Balme e camminando sui versanti in quota intorno al Pian della Mussa, lungo sentieri panoramici e poco frequentati. Una caratteristica di questo trekking è quindi quella di camminare ogni giornata in ambienti differenti, a causa dell’opposta esposizione al sole dei versanti. Le più alte cime delle valli di Lanzo sembrano “a portata di mano”, mentre abbassando lo sguardo si osserva il pian della Mussa che si raggiunge al termine della prima giornata per pernottare presso il rifugio Città di Ciriè.
Possibilità di fare anche solo una delle due giornate.

PREZZI: 60 € a persona per l’intero trekking

COSA COMPRENDE LA QUOTA: accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica (GAE) e suoi costi di pernottamento, copertura RC;

cosa NON comprende la quota: pernottamenti, vitto, spostamento da e per il luogo di partenza/arrivo e quant’altro non previsto in “la quota comprende”.

Per i gruppi che prenotano (anche in altre date) c’è la possibilità di usufruire del  Voucher servizi della regione Piemonte che permette di pagare la metà del servizio di accompagnamento della GAE: 75 € ogni giornata di cammino invece che 150 € per l’intero gruppo! QUI più info sul voucher servizi.

Pian Saulera

1° GIORNO

Si parte dal centro di Balme, costeggiando la sua scenografica gorgia per poi risalire il vallone della Comba fino a pian Gioè (1958 m). Da qui si risalgono ampie praterie, un colletto per poi arrivare al colletto del Tovo (2216 m). Si ridiscende nel colorato pian Saulera (2082 m) e si risale sul versante opposto fino al colle del Tovetto (2165 m). Da qui in poi tutta discesa fino al Pian della Mussa (1800 m) e al rifugio Città di Ciriè poco più in alto.

Partenza: Balme (TO) 1450 ,

Arrivo: rifugio Città di Ciriè (1850 m)

Dislivello: 870 m circa

Tempo previsto di cammino: 4 ore circa + soste

Impegno fisico: medio impegno per escursionisti in buona forma di salute

Difficoltà tecniche: E, sentieri di alta montagna

2° GIORNO

Dal rifugio si sale subito decisi a raggiungere l’ampio pian Ciamarella (2114 m) al cospetto dell’omonima uja (3676 m). In seguito si riprende a salire  costantemente in direzione Est fino all’Alpe della Rossa (2230 m). Per i meno esperti da questo punto si può scendere verso il pian della Mussa (difficoltà E). Per raggiungere il lago del Ru (mt.2570) il sentiero sale più deciso con qualche passaggio un po’ più delicato (EE). La discesa verso Balme è prevista ritornando indietro fino all’Alpe della Rossa, quindi Pian della Mussa e Balme.

Partenza: rifugio Città di Ciriè (1850 m)

Arrivo: Balme (1450 m)

Dislivello: 850 m. di salita, 1100 m. di discesa

Punto più alto: lago del Ru (2585 m)

Tempo previsto di cammino: 5 ore circa + soste

Impegno fisico: medio/alto impegno per escursionisti in buona forma di salute

Difficoltà tecniche: EE, sentieri di alta montagna

 

 

Prenotati per il Balme Trekking Tour:

     

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Post comment