Attività per famiglieEscursioniFlora e FaunaIn evidenzaTurismo AccessibileStambecchi distesi al sole

I RE DELLA MONTAGNA EMOZIONANO CHIUNQUE

Gli stambecchi al Pian della Mussa in questo periodo brucano la prima nutriente erba verde, lasciandosi vedere con più facilità da chi non crea loro troppo disturbo (ricordiamo che non è uno zoo, gli animali potranno essere vicini o lontani: meglio portarsi con sé un binocolo). Attraverseremo quindi il lungo pianoro per poterli ammirare nel loro ambiente naturale. Nel frattempo ci godremo lo spettacolo delle vette che circondano il piano, nella loro veste primaverile con la neve in scioglimento ed i primi timidi fiori che escono nei prati. Un’ampia area che comprende il Pian della Mussa è anche un SIC (Sito d’Importanza Comunitaria) secondo la direttiva habitat per proteggere i numerosi e differenti ambienti che ospitano specie vegetali e animali da proteggere.

Il percorso è agevole: questo può permettere anche a chi ha difficoltà di movimento di partecipare alla camminata mattutina. In particolare, a chi ne farà richiesta, ci sarà la possibilità di richiedere il noleggio della joelette e se servisse una équipe per muoverla (segnalare in fase di prenotazione le proprie esigenze per poter trovare la soluzione migliore).

escursionisti con stambecchi

Ritrovo: 15 maggio, ore 9:30, località Pian della Mussa, Balme – TO (maggiori dettagli in fase d’iscrizione)

Prezzi: 12 € (8 € per <16 anni) per pagamenti entro il 12 maggio (nel caso di annullamento della gita la quota verrà restituita); 15 € (10 € per <16 anni) per prenotazioni successive.

Cosa comprende la quota: accompagnamento di Guida Ambientale Escursionistica abilitata e copertura RC

La ciaspolata famiglie al Colle del Lys è organizzata in collaborazione con l’associazione Studio Artena.

Indicazioni per lo svolgimento delle escursioni in sicurezza in periodo emergenza Covid-19

 

Partenza: Pian della Mussa, 1743 m

Tipologia: in parte ad anello

Durata: 3 ore

Dislivello: 60 m circa

Quota max.: 1800 m

Impegno fisico: leggero per escursionisti in buona forma di salute, un tratto più pendente

Difficoltà tecniche: T (turistico), strada sterrata e asfaltata

 

Vieni a scoprire gli stambecchi del Pian della Mussa:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Post comment