Laghi di Sagnasse

Escursione sul versante assolato della val Grande, in buona parte lungo il panoramico sentiero balcone che attraversa numerosi alpeggi, ancora utilizzati durante l’estate, fino a raggiungere uno stretto sentiero che in poco tempo porta ai 2 laghetti alpini affiancati da un suggestivo alpeggio. Numerosi sono gli accumuli e le forme lasciate dai ghiacciai. La partenza…

Bivacco Soardi – Fassero

Escursione in un vallone selvaggio al cospetto delle cime più alte delle Valli di Lanzo Per raggiungere il bivacco Soardi – Fassero bisogna attraversare il vallone di Sea, caratterizzato nella prima parte da imponenti muri rocciosi verticali che ospitano importanti vie d’arrampicata. Il sentiero risale quindi attraverso una rigogliosa vegetazione e antichi alpeggi dove è…

Relitti Glaciali

Un meraviglioso trekking di durata giornaliera alla scoperta delle specie che contraddistinguono le caratteristiche naturalistiche del Parco provinciale Colle del Lys a partire dall’Euphorbia gibelliana, relitto delle glaciazioni. Il percorso riprende il sentiero dei Partigiani dal Colle del Lys al col Grisoni passando per il colle della Portia.     Partenza: Col del Lys (1311…

Il silenzio del crepuscolo

2 FEBBRAIO Un evento organizzato dall’associazione Studio Artena – Arte e Natura, in collaborazione con Lanzotrekking ed il rifugio Colle del Lys. Escursione al tramonto, suggestione di suoi colori e suoni. Percorso in parte ad anello che dal Col del Lys attraversa i luoghi in cui i Partigiani passavano per i rifornimenti e gli attacchi…

Escursione/ciaspolata all’Alpe Belvedere

Escursione a raggiungere l’alpe Belvedere (1452 m), antico alpeggio ristrutturato da cui si gode una fantastica vista sulle basse valli di Lanzo e la pianura del Canavese. Per raggiungerlo seguiremo strade bianche e sentieri tra boschi di media montagna ed alpeggi. L’itinerario per raggiungere il punto di arrivo potrà variare in base all’innevamento o alla presenza…

Ciaspolata sull’anello Val Servin

Interessante ciaspolata ad anello, alle porte di Balme, che consente di visitare la parte bassa di un vallone laterale, con la possibilità di incontrare animali selvatici, vecchi alpeggi ed antiche borgate. L’escursione non presenta grandi salite e può essere accorciata o allungata grazie a diverse scorciatoie o deviazioni. È possibile inoltre realizzare un anello sulla pista…